Via Igino Lega 2b, 00189, Roma Cassia
Piazza Giovanni Omiccioli 15-16-17, 00125, Roma Acilia
Lun-Sab 10-18:30
Orario Continuato

IL MIO CANE NON MANGIA CROCCHETTE… PASSO AL CUCINATO?

Roma 03/08/2018

IL MIO CANE NON MANGIA CROCCHETTE…

PASSO AL CUCINATO?

Una delle domande più frequenti, poste al nostro addestratore in sede dai clienti è:

Il mio cane non mangia più le crocchette, cosa faccio? Cambio marca/gusto? Passo al cucinato?”

Ebbene, la risposta a tutte queste domande è “NO!”

I cani (TUTTI), sono esseri inteliggenti che pur non deducendo, sanno il fatto loro!

Apprendono in diversi metodi, (ne abbiamo parlato in articoli precedenti), che uniti fra loro fanno si che il cane sia uno degli esseri più furbi.

Il meccanismo che più interessa noi in questo caso è quello per cui il cane agendo per Prove ed errori riesce a convincerci a cambiare crocchette (marca/gusto/cucinato).

Se iniziamo a vedere un cane inappetente, salvo diverse disposizioni del veterinario/ patologie è importante sapere che l’errore lo abbiamo fatto noi, facendoci impietosire e cambiando tipo di gusto/cibo al cane non appena ha iniziato a mangiare meno.

Questo ha fatto si che il cane ha appreso che iniziando a non mangiare o a mangiare meno gli verrà cambiato il gusto o la marca di crocchette o ancor peggio si passerà al cucinato fino ad entrare in un circolo vizioso che poi ci porterà a portarlo a mangiare al ristorante!

Per evitare tutto ciò vi consigliamo di armarvi di coraggio e continuare a proporre le corcchette al vostro cane 2/3 volte al dì (in base alla disposizioni veterinarie) e dare un tempo al cane per mangiare (3 min circa).

Se il cane in questo lasso di tempo non mangerà o non dimostrerà da subito interesse per il cibo da noi proposto, dovremo togliere la ciotola subito e riproporla al pasto successivo.

In questo lasso di tempo è importantissimo che il cane non riesca a raggiungere nessun tipo di cibo ( neanche una briciola o acqua), altrimenti si sazierà con ciò che troverà in giro non mangiando alla volta successiva, l’acqua la proporremo noi nell’arco della giornata a piccole dosi.

Facendo questo procedimento per un po’, il cane capirà di avere un lasso di tempo a disposizione per mangiare solo ed esclusivamente ciò che gli viene proposto e per Istinto di sopravvivenza inizierà a mangiare anche voracemente tutto ciò che gli daremo!

Sofy Mama Toeletta e Boutique, i cani sono la nostra PASSIONE!!!!